Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868

giovedì 12 novembre 2009

CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA,BENE COMUNE E DIRITTO INALIENABILE

Mozione contro la privatizzazione dell'acqua assunta dall'affollata assemblea "PER UN NUOVO INIZIO.
Costruiamo insieme a Milano la Federazione della Sinistra" del 10 novembre 2009, alla Camera del Lavoro.

Il 4 Novembre, il Senato ha approvato l’Art.15 del DL 135/09 che sottrae ai cittadini l’acqua potabile di rubinetto, il bene più prezioso, per consegnarlo, a partire dal 2011, agli interessi delle grandi multinazionali e farne un nuovo business per i privati e per le Banche. Il decreto 135/09 approderà alla Camera dei Deputati a partire da martedì 10 Novembre (in Commissione Affari Costituzionali) e verrà discusso dall’aula lunedì 16 Novembre.

La Federazione della Sinistra di Alternativa considera una priorità la battaglia contro la privatizzazione dell’acqua e la mercificazione di un bene comune e di un diritto umano inalienabile. L’aumento delle tariffe e la diminuzione delle manutenzioni, degli investimenti e dell’occupazione, sono le prime conseguenze di una logica mercantile.

Come Federazione della Sinistra di Alternativa intendiamo aderire a tutte quelle iniziative istituzionali e di movimento che hanno come finalità la difesa dell’acqua come bene comune.

A tale scopo riteniamo di grande urgenza la costituzione di un’unica società totalmente pubblica del sistema idrico integrato dell’intera Provincia di Milano, in grado di tagliare sprechi e doppioni e di assicurare e sviluppare il servizio pubblico e universale per eccellenza.
Milano, 10 novembre 2009

Per pubblicizzare l'evento è possibile scaricare e stampare la locandina dell'iniziativa promossa dall'Associazione Progetto Civile ”L'ACQUA NON É SCONTATA”clicca qui...
13 novembre 2009 ore 18.00 – 20.30
Via Guglielmo Pepe 14 ang. Via Carmagnola – Milano
presso l’Associazione Culturale Punto Rosso
(MM2 Verde – Passante Ferr. Garibaldi – uscita Via Pepe)