Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868

sabato 7 novembre 2009

Patto territoriale sui precari della scuola: «un NO anche dalla conferenza Stato-Regione»

RETE RSAIUNISCUOLA: Tutti in piazza per il posto fisso day

Leonardo Donofrio del sindacato IUniScuola:
« i dati sulle richieste di adesione al “contratto di disponibilità” della Lombardia dimostrano la scarsa utilità del provvedimento»
«I cinquemila Docenti e Ata utilimente nelle graduatorie dei concorsi per la Lombardia chiedono l'annullamento dei tagli e l'assunzione al lavoro di competenza »

Ecco il patto: "Il giorno 13 ottobre 2009 è stato sottoscritto il patto territoriale tra l’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia, la Regione Lombardia e le OO.SS. in attuazione dell’accordo tra il MIUR e la Regione Lombardia del 7 settembre 2009 per i precari della scuola.
Destinatari
L’accordo è rivolto al personale docente e ATA che nell’anno scolastico 2008/09 ha avuto incarico annuale o fino al termine delle lezioni, non rinnovato nell’anno scolastico (Decreto legge n. 134 del 25/9/2009)
"Ai sensi dell’Accordo tali soggetti possono svolgere diverse attività di potenziamento dell’offerta formativa per istituzioni scolastiche e formative, fra cui:
-orientamento scolastico e professionale
-accompagnamento, recupero e reinserimento studenti a rischio dispersione scolastica
-sviluppo competenze di cittadinanza per l’adempimento dell’obbligo di istruzione
-inserimento e accompagnamento studenti con disabilità
-inserimento e integrazione studenti stranieri
-diffusione forme di alternanza scuola-lavoro e integrazione sistemi istruzione formazione-lavoro
-favorire l’innovazione didattica e migliorare il livello qualitativo dell’offerta scolastica attraverso al formazione del personale
Istanze di disponibilità presentate entro il termine perentorio del 26 ottobre 2009 alla sede provinciale dell’Ufficio scolastico regionale di riferimento per la graduatoria provinciale di appartenenza, per il tramite dell’Istituzione scolastica dove si è prestato servizio nell’anno scolastico 2008/2009".(Scarica l'allegato originale )
Dalla Conferenza Stato-Regioni del 5 novembre a maggioranza : «un parere negativo sul decreto emanato dal governo sui precari della scuola » - «una denuncia di mancato coinvolgimento preliminare delle Regioni su un decreto che scarica sostanzialmente su queste ultime i costi sociali dei tagli operati sulla scuola»; lo stesso testo in conclusione «prevede un meccanismo di intervento che ridurrebbe le Regioni a un mero ruolo di sostegno finanziario di decisioni prese a livello di singole scuole».
Elenco offerte formative aggiornato al 5 novembre 2009: circa 350 richieste